Esplorazioni a Piedi 

Home Cosa Chi Foto 2024

Ponte 1° maggio 2024

Trekking autoguidato
a Tenerife

Settimana 27 aprile - 4 maggio 2024
Esplorazione dei sentieri
più belli di Tenerife.
Trekking autoguidato sul
monte più alto di Spagna.
In sintesi:
  • • difficoltà media
  • • trekking 6 giorni
  • • zaino leggero
  • • tappe 4-5 ore/giorno
  • • dislivelli 130-1300 m/gio
  • • cammino "autoguidato"
  • • pernottamenti in albergo
  • • automobile noleggiata
  • • temperatura 24°C

Dov'è il monte più alto di Spagna? A Tenerife! (3715 metri) Tenerife è un'isola molto organizzata per il trekking, i sentieri sono moltissimi, ben segnati, e l'isola è molto adatta per una settimana di cammino. I paesaggi sono variegati, dalle colline sul mare alle montagne più ripide. I punto forte di Tenerife è il clima: primavera tutto l'anno!

Questa iniziativa consiste nell'acquistare il pacchetto Tenerife Essential Self-guided, trekking autoguidato di 6 giorni e 7 notti offerto dal Tour Operator Canario Natour Travel. Il pacchetto include la prenotazione degli alberghi, l'autonoleggio e la consegna delle mappe per poter camminare in autonomia senza guida.

È possibile estendere la vacanza facendo, nella settimana precedente, una veleggiata nell'Arcipelago delle Canarie. Questo è il programma della veleggiata.

Tenerife è l'isola più grande dell'Arcipelago delle Canarie, che si trova nell'Oceano Atlantico, all'altezza del Marocco. Tenerife è un'isola vulcanica, con rilievi molto ripidi e possiede un patrimonio dell'umanità UNESCO: il Parco Nazionale del Teide creato intorno al terzo vulcano più grande del mondo nonché la montagna più alta di tutta la Spagna, il Teide.

Tenerife offre una grande varietà di meraviglie naturali, ideali da scoprire a piedi: gole profonde e labirinti rocciosi, piante tropicali e piscine naturali, paesini colorati e spiagge di sabbia nera.

  • appuntamento sabato 27-04-2024 entro le ore 17:00 all'aeroporto di Tenerife Sud (viaggio in autonomia);
  • ritiro dell'automobile noleggiata e trasfermento in albergo a Garachico;
  • da domenica 28 aprile a venerdì 3 maggio: 6 giorni di trekking sui sentieri in varie zone dell'isola (vedi sotto il dettaglio del trekking);
  • pernottamenti in 3 hotel rurali (ma con piscina) in paesini di montagna e di mare;
  • sabato 04-05-2024: ritorno in Italia con tanta soddisfazione :-)

Il trekking è di tipo stanziale, quindi cammineremo sempre con zainetto leggero.

Non avremo la guida escursionistica, ma ci verranno fornite tutte le informazioni su mappe e segnaletica per poter camminare da soli. Useremo l'App per telefonini "Mapy.cz" che contiene la mappa off-line della sentieristica di Tenerife.

  • domenica 28 aprile 2024
    trekking nella costa ovest: Macizo Teno - Monte de Agua;
    11,4 km, 5 ore, dislivello +/-760 m (mappa)
    Pernottamento a Garachico
     
  • lunedì 29 aprile 2024
    giro del vulcano Chinyero;
    11 km, 4 ore, dislivello +/-315 m (mappa)
    Pernottamento a Vilaflor
     
  • martedì 30 aprile 2024 due possibilità:
    • ascesa sul Pico del Teide (3715 m, meteo) con discesa in funivia;
      10,5 km, 6 ore, dislivello +1368/-150 m (mappa)
    • oppure trekking sul Monte Guajara (2718 m);
      10,3 km, 5 ore, dislivello +/-630 m (mappa)
    Pernottamento a Vilaflor
     
  • mercoledì 1° maggio 2024
    trekking nel paesaggio lunare;
    14,2 km, 5 ore, dislivello +/-600 m (mappa)
    Pernottamento a Vilaflor
     
  • giovedì 2 maggio 2024
    trekking nella costa est: Puertito de Güimar - Malpaís;
    9,5 km, 4 ore, dislivello +/-130 m (mappa)
    Pernottamento a Güimar
     
  • venerdì 3 maggio 2024
    trekking nella costa nort-est: Chamorga - Roque Bermejo;
    7.9 km, 4 ore, dislivello +/-620 m (mappa)
    Pernottamento a Güimar

Attenzione: per l'ascesa sul Pico del Teide è necessario richiedere un permesso che deve essere rilasciato con alcuni mesi di anticipo.

Il clima a Tenerife è eterna primavera. La temperatura diurna ad inizio maggio è sui 24°C ed il cielo è parzialmente soleggiato per l' 80% del tempo (fonte). Maggio è il mese meno piovoso dell'anno.

Previsioni meteo sulla vetta Pico del Teide: windy.

Questo trek è organizzato personalmente da un gruppo di amici. Non siamo un'agenzia viaggi, né un tour operator, né un'associazione, né accompagnatori, né guide escursionistiche. Siamo un semplice gruppo di amici. Non c'è nessuna iscrizione, nessuna tessera, non c'è assicurazione. Il gruppo è formato solo da amici conosciuti ed ogni partecipante prenota e paga per conto proprio tutti i servizi in loco (trasporti, ostelli, mappe). Per la conoscenza della zona montana ci appoggieremo alle Guide locali, che ci forniranno le mappe e le informazioni necessarie. Nel trek autoguidato è prevista la collaborazione di tutti per l'interpretazione delle mappe e della segnaletica sui sentieri. Ogni partecipante dovrà provvedere ad assicurarsi per conto proprio. Questa pagina web è solo un promemoria per gli amici, senza obiettivi promozionali né economici.

Volo dall'Italia sull'aeroporto di Tenerife-Sud (Aeroporto Reina Sofía, codice TFS). Esistono voli diretti low-cost Easyjet, Ryanair o Wizzair.

Ognuno deve provvedere in autonomia al proprio volo.

All'aeroporto troveremo la nostra automobile noleggiata che useremo per tutta la settimana. L'autonoleggio è compreso nel pacchetto Natour Travel, che ci farà trovare l'automobile già pronta all'aeroporto.

Ognuno deve pagare la propria parte autonomamente.

  • Volo: se prenotato con anticipo può costare 350 €/AR.
  • Pacchetto "Tenerife Essential Self-guided," 763 €/persona per gruppi di 5-6 persone, include 7 pernottamenti con colazione, mappe ed autonoleggio.
  • Pasti: stimato in 230 €/persona.
Totale: circa 990 €/persona più volo.

Vorrai mica andare fin laggiù per stare una sola settimana? NoOo!
Già che sei lì, fermati un'altra settimana, per veleggiare nell'Arcipelago delle Canarie. Questo è il programma della veleggiata.

Per informazioni:

 Autorizzo trattamento dati (Policy)


La parola all'Esploratore:
"Non siamo né un'associazione, né un'agenzia viaggi, né un tour operator, né accompagnatori, né guide escursionistiche. Siamo semplici appassionati di Esplorazioni a Piedi, non professionisti, senza scopo di lucro, desiderosi di fare le nostre ferie esplorando terre affascinanti. Per la conoscenza dei sentieri ci appoggiamo di volta in volta alle guide locali, che ci forniscono le mappe ed i servizi necessari."  
 
Questo blog nasce dalla pluriennale esperienza di Alessandro Mazzetti, camminatore non professionista, appassionato di Esplorazioni a Piedi e proprietario di questo sito senza scopo di lucro. "NodoBandiera" non è un nome registrato, è solo un bel nodo che suona bene come dominio web.
www.NodoBandiera.it
eMail: esploratore@nodobandiera.it
 Autorizzo trattamento dati (Policy)